LEPTIDEA SINAPSI

Leptidea-sinapsiLeptidea sinapsi Linnè 1758 Nome Volgare: Pieride della senape, Leptidea della senape Famiglia: Pieridae Lunghezza ala anteriore mm. 17-26 Descrizione: farfalla di piccole dimensioni, con apertura alare di poco meno di 4 cm, appartenente alla famiglia dei Pieridi. Ha delle caratteristiche ali slanciate ed arrotondate che ne facilitano l’identificazione già solo attraverso la loro forma. Le ali sono dorsalmente biancastre e in quelle anteriori è presente una macchia apicale di colore grigio fuligginoso variabile, più accentuata nel maschio. Negli esemplari della prima generazione il grigio è normalmente più accentuato. Il rovescio delle ali in entrambi i sessi è soffuso di giallognolo con striature grigie. Si riconosce facilmente anche per il suo aspetto delicato e per il volo piuttosto stentato, con un battito d’ali quasi affannoso. Trova difficoltà a volare nei giorni ventosi e comunque anche nelle giornate calme vola di preferenza vicino al suolo fra la vegetazione. Quando si posa tiene comunque sempre le ali chiuse. Maschio: ali di forma allungata. Colore bianco, macchia apicale nera o grigia nelle ali anteriori. Posteriori con vaghi disegni nervulari grigiastri non sempre presenti. Femmina: simile al maschio ma macchia apicale delle anteriori ridotta a tratti nervulari o totalmente obliterata. Rovescio: ali anteriori bianche con zona apicale giallognola e sfumatura costale grigiastra, posteriori giallognole con disegno nervulare grigiastro più o meno evidente. Bruco: verde gialliccio con una linea nera lungo il dorso e linee gialle lungo i fianchi. Distribuzione: diffusa in tutta Europa, ma solo localmente comune ed in alcune zone è in declino. A est estende il suo areale all’Asia Minore, al Medio Oriente e all’Asia Media fino alla Siberia meridionale; tutta Italia. Habitat: specie sciafila, frequenta i margini dei boschi, radure e cespuglieti dal livello del mare al piano montano fino a circa 2000 metri s.l.m. Generazioni annuali: 3-4 generazioni all’anno con sfarfallamento degli adulti da aprile a ottobre. Sverna come crisalide. Piante nutrici: Lotus corniculatus, Coronilla emenus, Lathyrus pratensis

Be Sociable, Share!